Home2020-04-03T12:37:10+00:00
Manifesto

Fondazione Erasmo è uno strumento partecipativo di promozione, sostegno e
con l’obiettivo di coinvolgere in maniera aperta tutti coloro che sono interessati a temi, valorizzazione e benefici
della mobilità ed ai vantaggi che questa determina a livello continentale per singoli, privati, soggetti pubblici

La forma giuridica della FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE è stata scelta per
coinvolgere il più possibile i diversi soggetti che hanno beneficio e vantaggio
dallo sviluppo del sistema di mobilità europea.

Analisi e interventi

2007, 2020

Ue: i principali appuntamenti istituzionali fino al 26 luglio

Luglio 20th, 2020|

Di seguito i principali appuntamenti istituzionali fino al prossimo 26 luglio LUNEDì 20 LUGLIO - Consiglio europeo straordinario - Consiglio agricoltura e pesca, partecipa il ministro alle Politiche agroalimentari Teresa Bellanova. - Videoconferenza tra la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles [...]

1907, 2020

Se l’Europa non crede nell’Europa e nei giovani

Luglio 19th, 2020|

Diversi parlamentari europei hanno sottoscritto una nota che critica la nuova proposta del Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, rispetto al taglio dei fondi previsti al programma “Erasmus” per un altro 14% nella prossima programmazione UE 2021/2027. Nel dibattito generale, e soprattutto nella mediazione tra Parlamento, Commissione e Consiglio UE - i [...]

2406, 2020

Esame, foto, gita di classe: per i 18enni nulla insieme nel 2020

Giugno 24th, 2020|

Qualche settimana fa un giovane studente di Torino, Renato Sclarandi, ha letteralmente disegnato la “foto” della sua classe. Con le scuole chiuse dal lockdown, Renato non si è perso d’animo ed ha riprodotto a matita tutti insieme i suoi compagni, che avranno così (e comunque) il ricordo che rende unico, [...]

1806, 2020

#ReFundingEurope petition on change.org

Giugno 18th, 2020|

“Erasmus ","Creative Europe ","European Solidarity Corps" are likely to be the first European victims of the pandemic. Three important EU mobility programs have suffered a reduction in funding in the 2021/2027 proposal of  Recovery Fund presented by President Ursula von der Leyen. Today, as a matter of fact, the financing [...]

1106, 2020

Perchè non bisogna tagliare i fondi ai programmi di mobilità Ue

Giugno 11th, 2020|

I fondi aumentano, ma non bastano per i programmi più importanti per i giovani e cultura. Nel suo piano NextGenerationEu da 750 miliardi, la Commissione europea ha deciso di diminuire i finanziamenti per i programmi di mobilità, come Erasmus, Europa Creativa e Corpo di solidarietà europeo, previsti per il prossimo bilancio dell’Unione [...]

506, 2020

#RefundingEurope: online la petizione di Erasmo per difendere la mobilità

Giugno 5th, 2020|

"Erasmus", "Europa Creativa", "Corpo Europeo di Solidarietà". Rischiano di essere le prime vittime europee della pandemia. Tre importanti programmi UE di mobilità, con un forte protagonismo delle nuove generazioni, nella proposta della programmazione 2021/2027 hanno subito una riduzione di finanziamento nell'ambito del Recovery Fund presentato dalla Presidente Ursula von der Leyen. Nasce con [...]

Erasmo informa

Mission

La mobilità e le libertà di movimento di persone, merci, tecnologie e competenze rappresentano il meglio delle conquiste generate dall’Europa.

Si pensi all’Erasmus o al libero scambio, iniziative che hanno realizzato lo spazio più formato e ricco del pianeta.

Le stagioni del passato ponevano con forza il tema di declinare la libertà “da qualcosa …”: dai totalitarismi, dai vincoli, dai divieti, dai blocchi ideologici, dalle coercizioni.

Europa e nuovo secolo permettono di affrontare in positivo gli effetti della “libertà per…”: per migliore qualità della vita, conoscenza condivisa, consumi consapevoli, sviluppo economico e sociale sostenibile.

Le libertà della mobilità, con particolare attenzione a valori e opportunità che l’Europa offre, vanno preservate rispetto alle diverse idee di Europa oggi presenti nel dibattito politico.

Scopo di Erasmo è condividere e promuovere i diritti alla mobilità.

Un progetto che ha come obiettivo l’affermazione dell’idea di Europa come luogo della libera mobilità, dello scambio, della scoperta, della curiosità, dell’innovazione, della crescita.

Per farlo la Fondazione Erasmo – in accordo con istituzioni, imprese e associazioni – svilupperà progetti, iniziative, eventi, ricerche per favorire politiche e azioni di mobilità.

Scarica il Manifesto promotore

Perché sostenere i valori della mobilità

Perché partecipare

Basta una donazione di qualunque importo per far nascere la Fondazione Erasmo,
uno strumento partecipato per sostenere progetti sulla mobilità

Con il contributo inoltre puoi:

MONITORARE L’ANDAMENTO DELLE ATTIVITÀ, I PROGETTI E I BILANCI

MONITORARE L’ANDAMENTO DELLE ATTIVITÀ, I PROGETTI E I BILANCI

ENTRARE NEL NETWORK DI CONTATTI DELLA FONDAZIONE

ENTRARE NEL NETWORK DI CONTATTI DELLA FONDAZIONE

SOSTENERE PROGRAMMI E INIZIATIVE DELLA FONDAZIONE E PARTECIPARE ALL’EVENTO ANNUALE DELLA FONDAZIONE

sostenere programmi e iniziative e partecipare all’evento annuale della Fondazione

AVERE SOSTEGNO PER PROGETTI IN SETTORE DI COMPETENZA DELLA FONDAZIONE

AVERE SOSTEGNO PER PROGETTI IN SETTORE DI COMPETENZA DELLA FONDAZIONE

INTERVENIRE IN INIZIATIVE IN ITALIA E ALL’ESTERO

INTERVENIRE IN INIZIATIVE IN ITALIA E ALL’ESTERO

Partecipa alla costituzione della Fondazione

Potrai monitorare l’iter della raccolta fondi in ogni momento.

Chi siamo

Il comitato promotore è composto da professionisti, studenti, imprenditori
con esperienza in attività europee e iniziative riferite a contesti di mobilità.

Il comitato raccoglie idee, proposte, suggerimenti per migliorare il percorso della
Fondazione e le sue attività.

GIACOMO D’ARRIGO

Presidente del comitato promotore della Fondazione Erasmo

Nato nel 1976, di Nizza di Sicilia, Giornalista.

Da dicembre 2013 a settembre 2018 è stato Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, struttura del Governo che gestisce in Italia il programma “Erasmus+” ed altre iniziative rivolte alle nuove generazioni.

Nel 2007 ha fondato Anci Giovane, consulta degli amministratori under 35 d’Italia, guidata fino al 2013. Dal 2008 al 2013 è stato componente dell’ufficio di Presidenza di Anci.Autore di: “Lezioni per la Democrazia” (Marsilio, 2012) curato con Luciano Violante; “l’Italia cambiata dai Ragazzini” (Marsilio, 2013); “Città e nuove generazioni. Il futuro dell’Europa” (Carocci, 2015) con Pierciro Galeone.Scrive per la rivista “Formiche”.

I COMPONENTI

LUIGI BARTONE

Architetto. Ha fondato nel 2005 Mosaico Studio con sede a Roma e Milano, un incrocio tra studio di progettazione architettonica e agenzia di comunicazione che nasce per integrare organicamente i due aspetti creativi. Tra i suoi clienti aziende dal profilo internazionale come, fra le altre, Amazon, Kimbo, Mattel. Si occupa di formazione dei giovani e di partecipazione attiva.

SIMONE COLETTA

Laureato in scienze dell’amministrazione e dello sviluppo economico, è specializzando in organizzazione e marketing per la comunicazione d’impresa alla Sapienza di Roma. Ha ricoperto ruoli di rappresentanza e gestione all’interno degli organi di governo dell’Università degli Studi di Messina.

ANGELA D’ARRIGO

Vive a Milano e si occupa di progettazione culturale, con focus sul fundraising tramite bandi per enti pubblici, aziende e organizzazioni non profit. Scrive e gestisce progetti per la fruizione del patrimonio culturale, lo sviluppo territoriale, il marketing dei servizi museali, l’organizzazione e gestione di eventi nazionali e internazionali. Scrive di bandi su Buone Notizie – L’impresa del bene, allegato settimanale del Corriere della Sera.

VALENTINA PRESA

Italiana a Bruxelles, ha studiato diritto europeo; dopo l’Erasmus
presso l’ULB di Bruxelles, ha ricoperto incarichi a livello locale e nazionale per Erasmus Student Network, organizzando eventi e coordinando l’adesione. Esperta in European funding and policies, è oggi direttrice dell’Unione dei Federalisti Europei e project manager della Fondazione garagErasmus.

ELEONORA VOLTOLINA

Giornalista, nata nel 1978, ha fondato e dirige la testata online Repubblicadeglistagisti.it, punto di riferimento per i giovani nel momento di passaggio dalla formazione al lavoro. É autrice con l’ed. Laterza di volumi su lavoro, stage, condizione giovanile. È componente del consiglio direttivo dell’ANG e del cda della Fondazione Roberto Franceschi. Presidente dell’associazione Italents, nel 2017 è stata nominata Ashoka Fellow in Ashoka, fra le più importanti organizzazioni non governative al mondo per innovazione e impatto.

Contatti

comitato@erasmofondazione.eu